fbpx

Schermi pubblicitari per negozi: verso la nuova dimensione della tecnologia retail

trasparente

Le relazioni tra consumatori e brand, così come quelle tra clienti e venditori, stanno subendo una rivoluzione globale attraverso la digitalizzazione della comunicazione e dell’interazione, che comporta la definizione di strategie di marketing omnicanale e l’utilizzo massivo di big data.

Dai concetti di negozio automatizzato (seamless store) all’analisi dei dati (analytics), dall’intelligenza artificiale (AI) alle forme elettroniche di pagamento tramite dispositivi mobili (mobile technologies), fino alla convergenza tra compravendita analogica e digitale (connected retail), le nuove prospettive e le tendenze future per il settore della vendita al dettaglio sono interamente dettate dal progresso tecnologico.

Lo shopping, in particolare, sta diventando un’esperienza hi-tech interattiva, sia online che negli store fisici, dove l’introduzione di tecnologie intelligenti, progettate appositamente per il commercio al dettaglio, sta modificando i comportamenti degli utenti.

Prima tra tutte, il Digital Signage, con sistemi costituiti da schermi pubblicitari professionali che sfruttano tutto il potenziale della comunicazione visiva digitale, sta ridisegnando gli spazi e l’aspetto dei negozi, con l’obiettivo di proporre agli acquirenti il tipo di customer journey personalizzato che si aspettano di trovare in store.

  • schermi pubblicitari
  • schermi pubblicitari

    Retail Technology: il futuro del retail è il Digital Signage

    Nel corso degli ultimi anni, il commercio al dettaglio ha dovuto accelerare la propria trasformazione digitale per adeguarsi alle esperienze sempre più semplici e rapide a cui gli utenti, soliti fare acquisti sul web, sono ormai abituati.

    Per questo motivo, gli spazi della stragrande maggioranza dei negozi sono stati riprogettati, allo scopo di introdurre nuovi prodotti e servizi, più vicini agli attuali comportamenti dei consumatori. Per rimanere competitivi in uno scenario dominato dai colossi dello shopping online, quindi, i rivenditori al dettaglio devono offrire qualcosa in più ai clienti che visitano gli store fisici.

    Il Digital Signage, ad esempio, con l’impiego di schermi pubblicitari posizionati strategicamente in base alla funzione che devono svolgere e abbinati ad una comunicazione diretta, coinvolgente ed in tempo reale, attirano l’attenzione dei passanti, accolgono i visitatori con contenuti memorabili e mettono a loro disposizione la possibilità di scegliere percorsi self-service, ottimizzando le performance del punto vendita.

    D’altronde, nell’era dell’Internet Of Things, non sorprende che siano proprio le soluzioni più smart e tecnologicamente avanzate a fare da apripista a nuovi modi di comunicare e di fidelizzare la propria clientela. La segnaletica digitale, infatti, costituisce un’eccellente opportunità di cambiamento, sia per le grandi imprese che per i piccoli retailer, ora in grado di gestire con maggiore versatilità e costi contenuti le proprie iniziative pubblicitarie, veicolando informazioni precise e call to action destinate a soddisfare gli obiettivi di marketing e di vendita direttamente attraverso i digital signage monitor.

    Oltre ad essere un potente strumento di marketing digitale, infatti, il Digital Signage rappresenta un vero e proprio touchpoint con il cliente perché propone, con la trasmissione di contenuti digitali di diversa natura, immagini, video, audio, etc…, su display LED di dimensioni variabili, un modo di comunicare più interattivo ed efficace. Gli schermi possono essere collocati all’esterno o all’interno di negozi, attività, centri commerciali e, più in generale, in tutti quei luoghi pubblici o di passaggio dove ha accesso il pubblico e dove si rende necessario comunicare qualcosa, fare storytelling, vendere un prodotto o un servizio, mostrare una promozione o semplicemente intrattenere.

    Grazie alle sue infinite applicazioni e al suo contributo nella creazione di un ambiente retail sempre più tecnologico e sostenibile, il Digital Signage è ormai lo strumento comunicativo maggiormente affermato ed apprezzato per l’advertising in store.

    schermo pubblicitario touch

    Digital Signage e schermi pubblicitari per negozi: le tendenze per il 2023

    Le possibili declinazioni dei sistemi Digital Signage in ambito retail non hanno limiti e, come già ricordato in precedenza, i display professionali sono progettati per rispondere a molteplici esigenze e svolgere diverse funzioni.

    Ma quali sono le novità del 2023 in materia di segnaletica digitale e i principali trend dei prossimi mesi?

    VIDEOWALL E LEDWALL - In un ambiente raccolto come quello di un negozio, schermi pubblicitari in configurazioni di grande formato come i videowall o maxischermi come i ledwall, oltre a ricoprire una funzione promozionale, si elevano a veri e propri elementi di arredo e design dall’alto impatto visivo, ideali per creare degli autentici branded environments, essenziali per accogliere il cliente nel mondo del brand.

    TOTEM INTERATTIVI MULTIMEDIALI E KIOSK - L’universo del retail sta attraversando una fase di grande cambiamento, con l’adozione sempre più diffusa di modelli innovativi che combinano l’esperienza fisica del punto vendita con supporti interamente digitali. Questo nuovo approccio tecnologico, conosciuto come Phygital Retail, consente di offrire ai clienti una maggiore scelta e personalizzazione, oltre a rendere più facile la ricerca di informazioni e l’intero processo di acquisto. Anche in questo caso, il Digital Signage ricopre un ruolo fondamentale nell’implementazione di dispositivi hi-tech che possano rispondere alle nuove esigenze del commercio al dettaglio, primi fra tutti i Totem Interattivi Multimediali e i Kiosk, che, all’interno di strutture interamente customizzabili, ospitano display professionali programmabili per svolgere le più disparate funzioni, dall’esecuzione di app e web app dedicate, all’emissione di fidelity card, ai pagamenti in totale autonomia.

    SOSTENIBILITÀ - La segnaletica digitale è considerata una soluzione sostenibile e rispettosa dell’ambiente, perché può ridurre significativamente non soltanto le spese per i materiali pubblicitari, ma anche i consumi elettrici e le emissioni di CO2. Ad esempio, i CMS di ultima generazione dedicati alla gestione dei display, come MagicINFO di Samsung, consumano meno energia, il che a sua volta significa una minore impronta di carbonio. I sistemi Digital Signage rappresentano quindi, per negozi di qualsiasi tipologia e dimensione, l’alternativa più ecologica e meno dispendiosa alla stampa della tradizionale cartellonistica, riducendo gli sprechi e abbattendo i costi.

    schermi pubblicitari in negozio

    Per conoscere tutti i vantaggi che gli schermi pubblicitari per negozi possono portare al tuo store compila il form e riserva la tua consulenza gratuita con un nostro esperto di Digital Signage.

    Per conoscere tutti i vantaggi che gli schermi pubblicitari per negozi possono portare al tuo store compila il form e riserva la tua consulenza gratuita con un nostro esperto di Digital Signage.

    Informazioni di contatto
    logo IM

    Seguici anche su

    logo as roma

    ©️ 2017 - 2024 I'MPRINTING Srl Unipersonale - Via Lorenzo Bonincontri, 43 - 00147 Roma RM - REA RM-1555576 - Capitale sociale €120.000 i.v. - C.F./P.iva:IT01995060769 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Società soggetta a direzione e controllo di Black Knight Capital Srl - P.iva:IT16776131001
    ©️ 2017 - 2024 I'MPRINTING Srl Unipersonale
    Via Lorenzo Bonincontri, 43 - 00147 Roma RM
    REA RM-1555576 - Capitale sociale € 120.000 i.v. - C.F./P.iva: IT01995060769 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Società soggetta a direzione e controllo di Black Knight Capital Srl - P.iva: IT16776131001

    Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari